È tempo di matromoni…scarpe basse o tacchi alti?

Ciao ragazze e buon venerdì! Come state? Io sto aspettando in grazia che arrivi l’estate, ma a quanto pare ha deciso di farsi desiderare…

Oggi vorrei parlarvi di un tema che mi sta particolarmente a cuore, sto parlando di…MATRIMONIO!

Tranquille, non sono io a sposarmi – almeno, non ancora! – e poi lo sapete che sono una chiacchierona, non sarei stata in grado di tenere il segreto! Come ben saprete da fine Maggio inizia ufficialmente la stagione dei matrimoni, e io quest’anno ne avrò ben tre. Si sposano due coppie di miei cari amici (tra l’altro, lo sposo del primo matrimonio di Giugno è il fratello della sposa di Agosto :D) e una mia cugina.

Ovviamente il dilemma “cosadiavolomimetto” è già iniziato. Non ho idea di cosa indossare, primo perchè il tempo è ancora incerto, e secondo perchè in due occasioni dovrò dare una mano al mio ragazzo a fare il servizio fotografico. Questo significa che avrò bisogno di stare comoda ed in equilibrio per potere catturare i momenti migliori della giornata. Se partiamo poi dal presupposto che non metto quasi mai i tacchi, direi che andrò di raso terra. Magari un bel sandalo gioiello? Che ne pensate?

Credo che sceglierò un vestito lungo fino ai piedi che possa “camuffare” questo cambio di scarpa strategico per quando sarò io a fotografare, e quando invece apparirò nelle foto. Quello che però di certo farò, in ogni caso, sarà portare con me degli alleati per quelle giornate.

Primo tra tutti un cambio di scarpa. Si rompesse un tacco o un laccetto di un sandalo, vorrei evitare di rimanere scalza tutto il tempo.
Immancabile poi sarà il mio nuovo Stick Anti Vesciche Compeed che userò senza ritegno su tutte le zone critiche dei piedi. Aiuta a prevenire lo sfregamento e la formazione di vesciche. La differenza e l’innovazione stanno però nel fatto che lo stick è praticissimo e molto piccolo, perfetto per stare in borsetta. Inoltre è un prodotto che ricorda un lucidalabbra, quindi si stende proprio passandolo sulle parti interessate, non lasciando traccia nè macchie e resistendo per ore, senza che si stacchi come farebbe un tradizionale cerotto.

Ora chiedo a voi, care ragazze, avete consigli e barbatrucchi per stare comode a un matrimonio? Preferite rinunciare ai tacchi alti per il bene dei vostri piedi, o anche voi utilizzate questo stick? Sono proprio curiosa!

A presto

Ila

<3

P.S. Vi lascio qualche foto dell’evento, non capita tutti i giorni di ricevere una pedicure a

tema Compeed e farsi un giro su delle scarpe così alte 😉

 

You may also like

1 comment

Rispondi