Review film "Focus, niente è come sembra" [no spoiler]

Eccomi qui per una nuova recensione. Insomma avrete capito che sul mio blog parliamo di tutto un po’, non si butta via niente! Sabato sera sono stata al cinema ed ero proprio curiosa di vedere il nuovo film con Will Smith. Il trailer prometteva davvero bene. Vi lascio qui la trama e poi vi dico come mi è sembrato.

Will Smith interpreta Nicky, esperto maestro nel depistaggio, che si ritrova coinvolto sentimentalmente con un’aspirante criminale, Jess (Margot Robbie). Mentre Nicky cerca di insegnarle i trucchi del mestiere, il rapporto tra i due diventa molto intimo, col risultato che Jess viene allontanata brutalmente. Tre anni dopo, l’ex fiamma, ormai compiuta femme fatale, si presenta a Buenos Aires in occasione di una corsa automobilistica molto rischiosa. Nel bel mezzo dell’ultima pericolosissima missione di Nicky, lei rischierà di mandare all’aria i suoi piani… ed il consumato truffatore potrebbe trovarsi in seria difficoltà.

 

Allora, come la trama, anche il trailer mi aveva attirato parecchio. Ahimè come succede molto spesso, in quei pochi minuti di video che sembrano super accattivanti, viene spoilerato quasi tutto il film. Questa volta non è stato proprio raccontata l’intera storia, piuttosto quei minuti sono stati esattamente il riassunto della prima parte della pellicola. Ma facciamo un passo indietro. Il film mi è piaciuto? Sì dai, abbastanza. Un 7 se lo merita. Più che altro per la bravura degli attori e non tanto per la trama o lo svolgimento della storia. Sulle qualità di Will non mi soffermo. La piacevole scoperta è stata Margot Robbie. Primo, è una gran bella donna. Secondo, ha solo un anno più di me?! Terzo recita davvero bene per essere così giovane. L’avevo già vista in “The Woolf Of Wall Street” dove però aveva un ruolo decisamente marginale rispetto a questo film. Anche se, diciamocela tutta, a 24 anni avere già recitato con Smith e Di Caprio, beh potrebbe già andare in pensione 😉 Scherzi a parte, mi è piaciuta moltissimo la sua performance e credo che con il suo collega abbiano creato una bella squadra.

Il film in certi punti è stato un pochino lento e ho fatto fatica a capire alcuni collegamenti, secondo me troppo azzardati. A dirvi la verità ci sono ancora cose che non ho perfettamente compreso ahah. La conclusione è stata davvero confusionaria e, per un attimo, ho temuto il peggio per il finale che invece mi ha sorpresa e lasciato quindi un riscontro generale positivo.

I punti forti? Sicuramente la trama leggera, i dialoghi spiritosi e la bravura degli attori. Ah, non dimentichiamoci location e immagini da urlo.

Quelli deboli? Troppi intrecci che hanno reso il film a tratti lento rispetto ad altri dove era coinvolgente e prometteva bene.

Voi l’avete visto? Vi è piaciuto?

Un bacio

Ila

<3

You may also like

No comments

    1. Ho letto la tua recensione e mi trovo d’accordo sul fatto che dopo la scritta “3 anni dopo” ci sia stato un picco verso il basso.
      Come avrai letto dalla mia però ho trovato il film comunque carino per la trama leggera e la bravura degli attori. In effetti quoto quello che hai aggiunto definendola più che altro una commedia piuttosto che un film d’azione! Hai ragione 😉

Rispondi