Quantico: torna il mix perfetto di suspance e thriller… da assuefazione!

Salve salvino telefilm addicted! E’ arrivato il momento di raccontarvi dell’ultima mia droga in fatto di telefilm: Quantico!

Quantico è una serie tv made in USA creata da Joshua Safran per il network ABC; il pilot è andato in onda negli USA lo scorso 27 settembre 2015. La prima stagione è in corso: negli USA sono andati in onda fino ad ora solo 10 episodi e il numero 11 sarà trasmesso sul canale statunitense invece a breve, ossia domenica 6 marzo. Qui in Italia probabilmente ri-partirà da aprile di quest’anno sul canale (pay tv) Fox.

Questa serie televisiva parla di un gruppo di reclute dell’FBI che sono state selezionate per il loro addestramento presso la Training Academy di Quantico. Fra tutti eccelle Alex Parrish, la quale verrà accusata però di aver organizzato un attentato terroristico, il più grande dopo l’11 settembre. La narrazione di ogni episodio è formato da un susseguirsi di colpi di scena e flashback, che pian piano porteranno alla luce i vari segreti di ogni protagonista e che renderà molto difficile capire chi sia davvero il colpevole dell’attentato.

Info serie tv

Titolo: Quantico

Prima tv USA: 27/09/2015 (ABC)

Prima tv ITA: 18/11/2015 (Fox)

In produzione: Sì

Genere: Thriller/drammatico

Stagione/i: 1-in corso

Episodi: 22

Durata: 43 minuti/episodio

Personaggi principali: Priyanka Chopra: Alex Parrish; Josh Hopkins: Liam O’Connor; Jake McLaughlin: Ryan Booth; Aunjanue Ellis: Miranda Shaw; Yasmine Al Masri: Nimah e Raina Amin; Johanna Braddy: Shelby Wyatt; Tate Ellington: Simon Asher; Graham Rogers: Caleb Haas; Anabelle Acosta: Natalie Vazquez.

Quando un telefilm mixa così perfettamente suspance e dramma non posso che rimanerne affascinata. I miei gusti in fatto di telefilm variano spesso e sicuramente “Quantico” mi ha catturata.

Se amate lo sfondo poliziesco/spionistico recuperate assolutamente questa serie!

Come dicevo prima, “Quantico” segue due linee narrative opposte: il passato e il presente.

Nei flashback conosciamo i futuri agenti dell’FBI e nel presente (a nove mesi di distanza dai flashback) scopriamo che la stazione ferroviaria centrale di NY è stata colpita da un’attacco terroristico. Immediatamente la prima sospettata è proprio Alex, la protagonista, perché si ritrova l’unica sopravvissuta tra le macerie.

Fino a questo punto non vi ho spoilerato nulla, tranquilli 😉

“Quantico” incolla allo schermo lo spettatore grazie al ritmo incalzante della narrazione e al susseguirsi di indizi, molte volte non veri, su chi potrebbe essere la talpa nell’FBI e, quindi, su chi possa aver piazzato la bomba a Grand Central. Ovviamente vieni anche ammaliata dal cast giovane e convincente che riesce a portare avanti la psicologia di alcuni personaggi davvero affascinanti: la ragazza che nasconde un doloroso passato sulla propria famiglia, il ragazzo bello e ricco che non vuole deludere il proprio padre, il nerd gay, la ragazza mussulmana che nasconde una doppia personalità e molti altri personaggi ermetici, ma a loro modo molto attraenti.

Il thriller e il genere spionistico, che è alla base di “Quantico”, porta sul piccolo schermo un telefilm che crea quasi assuefazione: un viaggio nella psicologia criminale e non.

Quello che mi domando io, forse dai primi episodi è: alla fine della prima stagione verremo a scoprire chi è il vero attentatore? Visto che questo telefilm è davvero una figata, non posso pensare che termini dopo la prima serie… quindi spero che gli sceneggiatori trovino altri misteri intricati da raccontare a tutti noi!

Poliziosamente vostra,

Gina.

Ps. Poliziosamente dovrebbe entrare nel vocabolario, altro che “Petaloso”! 😀

You may also like

2 comments

  1. Ehi ciao! L’ho scopeto un pò per caso, ma devo dire che l’ho trovato carino, ho seguito la programmazione finora e mi sembra funzioni, anche se non ci ho ancora capito una mazza su chi possa essere stato, io e i gialli proprio non andiamo d’accordo per me son sempre stati tutti!
    Mi piacciono un sacco le gemelle, ma ovviamente occhi puntati tutti su Alex e Ryan 🙂
    Comunque siamo fortunate, la stagione due è stata confermata!

    1. Oh oh, sono esaltatissima alla notizia della seconda stagione!
      Comunque per me il vero colpevole devono ancora farlo vedere 😉

Rispondi