“Questo piccolo grande errore” di Viviana Leo – Recensione

book by:
Viviana Leo
Price:
€5.90

Reviewed by:
Rating:
4
On Gennaio 24, 2017
Last modified:Gennaio 24, 2017

Summary:

Lucy è una donna che ama mangiare e non è fissata con la linea ma si sente sicura di sé anche con qualche chilo in più. Si piace e del pensiero delle altre persone non le importa nulla. È ossessionata solo da una cosa: Steven Martin. Lui è il suo attore preferito, il suo sogno proibito e proprio a causa di una magia si ritroveranno legati da un filo invisibile.
Ma quando quel filo scomparirà e verranno catapultati nella realtà, cosa accadrà?

Buongiorno fanciulle!

Oggi voglio parlarvi del nuovo romanzo di Viviano Leo, “Questo piccolo grande errore” uscito grazie alla Newton Compton il 17 gennaio! Pronte ad immergervi in una storia che ha dell’incredibile?

Titolo: Questo piccolo grande errore

Autore: Viviana Leo

Editore: Newton Compton

Prezzo cartaceo: €5.90

Prezzo ebook: €3.99

Genere: Romanzo contemporaneo

Trama: Lucy è una ragazza insicura, cicciottella e piena di complessi. Una sera, dopo una festa in discoteca, con un’amica entra per gioco nello studio di un mago. Ed è così che l’incantesimo ha inizio… La mattina dopo Lucy si ritrova a letto con Steven Martin, attore famoso e bellissimo, di cui lei è una grande fan. Lui è spaesato: come è finito lì? E cos’è quel filo rosso che li lega e resiste a qualsiasi tentativo di taglio? Liberarsi è impossibile e del mago non c’è più traccia. E così, intrappolati da un filo che solo loro vedono, i due partono per New York, dove Steven sta girando un film. Per una star del cinema come lui, portarsi sempre appresso una ragazza è una vera tortura, ma pian piano Steven si accorge che Lucy è diversa dalle donne a cui è abituato: non è attenta al trucco e all’abbigliamento, né è ossessionata dalla linea. Che ci sia qualcosa, in quella ragazza dalle curve morbide, capace di attrarlo?

Recensione

Leggere questo libro mi ha sicuramente fatto passare una serata rilassante. La storia è molto leggera ed è paragonabile ad una commedia americana; una di quelle che potremmo benissimo trovare in un serata d’inverno facendo zapping alla televisione.

Finalmente abbiamo una protagonista che rappresenta molte di noi. Lucy, infatti, è una donna che ama mangiare e non è fissata con la linea ma si sente sicura di sé anche con qualche chilo in più. Si piace e del pensiero delle altre persone non le importa nulla. È ossessionata solo da una cosa: Steven Martin. Lui è il suo attore preferito, il suo sogno proibito e proprio a causa di una magia si ritroveranno legati da un filo invisibile. Sicuramente non è una situazione piacevole per un divo di Hollywood, sexy da morire, snob e sicurissimo di sé e del suo corpo. Ma la nostra Lei non si farà scoraggiare dalle occhiate di fuoco di Steven e nemmeno dalle frecciatine che le lancia. Gli farà capire che il mondo non è fatto solo di sederi perfetti e cosce lunghissime, ma anche di una bella anima, come quella della nostra Lucy che è dolce, buona e ironica.

Lucy era un altro pianeta, acqua e sapone, scarpe basse e capelli spesso in disordine. Non credeva che avrebbe mai potuto pensarlo, ma non era male. No, non lo era affatto.

All’inizio la loro convivenza sarà esplosiva. Ne vedrete delle belle ragazze! Lui cercherà innumerevoli volte di addolcirla col suo fascino ma lei rimarrà ferma sulle sue convinzioni e non gli lascerà passare nulla, anzi saprà gestirlo nel migliore dei modi.

Questa continua vicinanza aprirà gli occhi al nostro Lui. Non vedrà più Lucy, come una scialba ragazza della California, ma vedrà in lei qualcosa in più, non solo il suo aspetto fisico. Riuscirà a vedere oltre le sue curve morbide. Quel filo invisibile che li lega, però, sparirà e dovranno fare i conti col presente dove nulla sarà così scontato.

Aveva gli occhi luminosi e qualcosa che in pochi possedevano: un sorriso capace di far star meglio chiunque le stesse vicino. Un sorriso capace di far sentire meglio perfino lui, sempre incontentabile.

Ragazze, è un romanzo che sicuramente si discosta molto dalla realtà, presentandosi più come una fiaba. Dovete partire con questo presupposto per rimanere soddisfatte dalla lettura. Ogni tanto meglio lasciare da parte quei libri che ci fanno piangere e scegliere qualcosa di più divertente e leggero, no? Questa storia sarà sicuramente la scelta azzeccata e mi darete ragione quando verrete catapultate nel mondo di Steven e Lucy.

A “Questo piccolo grande errore” mi sento di dare ben 4 stelline! Non penso ne meriti 5, perché è comunque un storia divertente ma che non ti stravolge la vita.

Se non avete letto ancora nulla di quest’autrice potete leggervi la recensione della nostra Federica sul penultimo romanzo che s’intitola “Fammi dimenticare la pioggia”. (clicca qui)

Io aspetto i vostri commenti qua sotto. Fatemi sapere se avete letto questo romanzo o in caso contrario se avete intenzione di farlo.

COMPRATE IL LIBRO QUI.

Un bacio,

Erica

Lucy è una donna che ama mangiare e non è fissata con la linea ma si sente sicura di sé anche con qualche chilo in più. Si piace e del pensiero delle altre persone non le importa nulla. È ossessionata solo da una cosa: Steven Martin. Lui è il suo attore preferito, il suo sogno proibito e proprio a causa di una magia si ritroveranno legati da un filo invisibile. Ma quando quel filo scomparirà e verranno catapultati nella realtà, cosa accadrà?

You may also like

Rispondi