“L’amore ha il tuo sorriso” di Katie Ashley – Recensione

book by:
Katie Ashley
Price:
4,99€

Reviewed by:
Rating:
5
On Marzo 13, 2017
Last modified:Luglio 20, 2017

Summary:

Due persone di mondi diversi, accomunate dalle stesse ferite.
Si fideranno l'uno dell'altra e inevitabilmente scoppierà l'amore.
Riusciranno a ricucire tutte le ferite del passato e a costruire un nuovo capitolo della loro vita, magari insieme?

Ciao a tutte ragazze! Oggi sono qui per parlarvi di un libro che mescola, molto realisticamente, due generi diversi: il romance con un pò di adrenalina generata da sparatorie e rumori di motore. Certo ragazze, perchè sto per parlarvi di “L’amore ha il tuo sorriso”, il secondo volume della Vicious cycle! Se siete curiose di sapere cosa ne penso, venite con me!

Titolo: L’Amore ha il tuo sorriso

Autore: Katie Ashley

Prezzo: 4,99€

Editore: Newton Compton

«Magari ero stata destinata a salvarti». «Come?» «Credo, nel profondo del cuore, che tu sia stato predestinato a salvarmi. Quindi, a mia volta, io sono predestinata a mostrarti la persona meravigliosa che sei, contrariamente a quello che le voci nella tua testa dicono».

Trama: desiderosa di farsi un giro nel lato selvaggio, Annabel Percy, la figlia di un potentissimo uomo politico, inizia ad uscire con un motociclista anche se sa che è l’uomo sbagliato per lei. Ma si ritrova a vivere un incubo quando viene rapita e trascinata in un inferno sulla terra che non avrebbe mai immaginato.

Nato e cresciuto negli Hells Raiders MC, Nathaniel “Reverendo” Malloy vive e morirebbe per i suoi fratelli. Ma quando inaspettatamente salva una ragazza prigioniera di un club rivale, Rev decide che la sua personale missione è quella di rimettere in salute Annabel — e di proteggerla dagli incubi che la tormentano.

Una volta guarita, Annabel si rende conto, meravigliata, che si sta innamorando dell’uomo seducente che l’ha salvata. Costretta ad confrontarsi con la loro impossibile attrazione, riuscirà ad accettare la vita che lui conduce, o Rev si allontanerà dall’unica vita che abbia mai conosciuto per la donna che non si sarebbe mai aspettato di amare?

Recensione

Il mondo dei bykers americani non mi aveva mai attratta particolarmente. Le persone intorno a me hanno sempre cercato di convincermi a guardare la serie tv “Sons of Anarchy” ma non mi hanno mai convinta. Dopo aver letto la trama di questo libro, ma soprattutto dopo averlo letto, devo dire che mi sono ricreduta.

Ovviamente non bisogna trarre ispirazione da persone che gestiscono traffici di droga illegali, soldi o uccidono a sangue freddo, ma stiamo pur sempre parlando di personaggi immaginari e, con un può di buon senso, si può trovare un insegnamento anche in libri in cui i protagonisti non sono dei santi.

Ogni libro della saga parla di uno dei fratelli Malloy, membri degli Hells Raiders MC della Georgia e in questo il protagonista principale è Nathaniel “Reverendo” Malloy, il più calmo dei tre, e quello che nasconde molti più segreti.

 

Dovrei essere offeso anche solo perché metti in discussione il fatto che io sia dalla tua parte». Il suo viso si rasserenò. «Sei mio fratello… sono sempre dalla tua parte. Possono non piacermi le stronzate che fai, ma sono con te». Non riuscii a trattenere un ampio sorriso. «Sono felice di sentirtelo dire». «Ricordati, però. Non lasciamo che la figa… ehm, le donne, ci dividano, mai. Capito?» «D’accordo»

Segreti oscuri, di cui si fa carico da quando era bambino e che non ha mai rivelato a nessuno fin quando non salva una ragazza, Annabel.

In circostanze diverse non si sarebbero mai incontrati. Rev, soprannome del protagonista, viene chiamato da Rompicollo, il medico del clan, perchè sua figlia, Sarah, è stata rapita da un clan rivale e vuole che la salvi.

Annabel è figlia di un politico, una ragazza benestante che studia veterinaria in Texas. Purtroppo, anche lei viene rapita e diventa schiava sessuale del luogotenente. Rev, purtroppo, riesce a salvare solo un Annabel che ormai è solo l’ombra di quella che era in passato. Tutti i dolori fisici e mentali che ha dovuto sopportare l’hanno annientata e crede di non riuscire mai più a tornare quella che era un tempo. Rev decide, per aiutarla, di raccontarle le ombre del suo passato. Si crea un legame indissolubile tra i due, che viene sempre più alimentato dalla dolcezza e gentilezza di Rev, il cui unico scopo sarà quello di far sì che Annabel possa guarire del tutto. Inevitabilmente i due sono attratti l’uno dall’ altra ma Rev, gentiluomo quale è, non vuole farsi avanti per paura che la ragazza non sia ancora pronta ad affrontare una relazione, dopo gli abusi che ha subito, anche se lei gli fa capire in tutti i modi che ricambia i suoi sentimenti.

Riusciranno questi due ragazzi, apparentemente di mondi diversi, a coronare il loro sogno d’amore?

«Per un minuto, non tirare in mezzo Sarah. Pensa a quel ragazzino di undici anni che prima ricucisti, e poi cercasti di rimettere insieme quando cadde in pezzi». Rompicollo sbatté le palpebre, capendo ciò che dicevo. «Non puoi sminuire il suo dolore, e non lo farai. Ha tutto il diritto di volersi togliere la vita, cazzo. Il nostro compito non è giudicarla. Il nostro compito è aiutarla a vedere che c’è un motivo per andare avanti, a prescindere da quanto le sembri difficile. Capisci?»

Che dire ragazze, questo libro mi è piaciuto tantissimo. Ho trovato davvero molto credibile la trama e l’ambientazione della storia. Non è facile riuscire a intrecciare due generi diversi e riuscire a farli coesistere, ma devo dire che l’autrice è stata molto brava in questo.

Impossibile non amare Rev, leale fino a sacrificare la vita per i propri fratelli, gentile e amorevole al punto da immolare la propria felicità pur di non violare la guarigione della persona che ama.

Allo stesso modo mi è piaciuto il personaggio di Annabel. Lei è una ragazza benestante, cresciuta con regole precise in una famiglia che ha sempre pensato di più all’ apparenza che all’ amore. Vive un’esperienza terribile, da cui quasi nessuno riesce a uscirne vivo. Il suo spirito di sopravvivenza, la sua voglia di vivere e di amare faranno in modo che si fidi di una persona su cui probabilmente non avrebbe mai fatto affidamento, pur di riuscire a riprendere in mano la sua vita.

«Dal tuo viso vedevo che eri stata sopraffatta da troppa tristezza e negatività. Volevo mostrarti che, anche nei momenti più bui, le cose possono cambiare, la vita può diventare più bella. Può esserci leggerezza in mezzo alla desolazione, un motivo per raddoppiare la dose di risate, piuttosto che chiudersi in se stessi e piangere».

Prendete esempio da tutto ciò. Non arrendetevi mai, anche quando pensate che sia tutto sbagliato e che non tornerete mai più ad essere felici. La vita vi sorprenderà e vi donerà qualcosa a cui aggrapparvi per poter andare avanti e, quando meno ve lo aspettate, tornerete a vivere.

Ragazze, spero di esservi stata utile!

Un bacio e alla prossima

Pina

Vi lascio la recensione di Erica del primo libro QUI

Compra il libro QUI

Due persone di mondi diversi, accomunate dalle stesse ferite. Si fideranno l'uno dell'altra e inevitabilmente scoppierà l'amore. Riusciranno a ricucire tutte le ferite del passato e a costruire un nuovo capitolo della loro vita, magari insieme?

You may also like

Rispondi