Anno nuovo, serie tv nuove: i migliori telefilm da guardare nel 2018!

Buon venerdì telefilm addicted!

Come per il mio precedente post di settimana scorsa in cui vi ho suggerito, secondo me, le migliori uscite di film al cinema per questo nuovo anno, adesso è il momento delle serie tv.

Se siete delle telefilm addicted come la sottoscritta, sicuramente vi interesseranno le nuove serie tv che inizieranno nel 2018 ed io ve ne suggerisco ben otto!

Siete curiose di conoscere delle nuove serie tv da iniziare a seguire?

Continuate a leggere 🙂

9-1-1

3 gennaio 2018 (Fox)

La serie tv segue le vicende di poliziotti, paramedici e vigili del fuoco della famosa città degli Angeli – Los Angeles, sia al lavoro che nella loro vita privata. Prodotta dalla 20th Century Fox Television e trasmessa dalla FOX, è iniziata lo scorso 3 gennaio e la prima stagione sarà composta da 13 episodi. Tra gli attori troviamo Connie Britton (American Horror Story), Peter Krause (Parenthood), Angela Basset (American Horror Story) e Aisha Hinds (Under the dome).

Io lo sto seguendo e posso assicurarvi che già dai primi 5 minuti crea dipendenza. Se state seguendo “Grey’s Anatomy” o avete amato “Chicago Fire”, e tutti i relativi spin-off, non potete perdervelo!

American Crime Story: The Assassination of Gianni Versace

19 gennaio 2018 (Fox Crime)

La serie tv dedicata all’assassinio del famoso stilista italiano Gianni Versace, avvenuto ormai 20 anni fa a Miami, inizierà oggi (19 gennaio) sul canale americano Fox Crime e successivamente anche qui in Italia, sempre su Fox.

Nonostante la serie tv non sia stata autorizzata dalla famiglia dello stilista, ha creato molta attesa e penso sarà un telefilm da guardare (se amate il genere). Sarà composta da soli 9 episodi e tra il cast troviamo Édgar Ramírez che presterà il volto a Gianni Versace, Darren Criss che sarà l’assassino Andrew Cunanan, Ricky Martin che interpreterà il compagno di Versace Antonio D’Amico e Penélope Cruz che sarà la sorella dello stilista, Donatella Versace.

The Alienist

22 gennaio 2018 (TNT)

Serie tv basata sul romanzo “L’alienista” di Caleb Carr, ha come protagonisti – nientepopodimenoche – Luke Evans, Dakota Fanning e Daniel Brühl. La prima stagione sarà composta da 10 episodi e andrà in onda su TNT. Vi lascio qui sotto la trama.

Trama: Nel 1896 la città di New York è vittima di brutali omicidi. Quando il corpo di un ragazzo che si prostituiva viene trovato orrendamente mutilato e abbandonato vicino al ponte di Williamsburg, ancora in costruzione, il neoeletto commissario di polizia Theodore Roosevelt chiama lo psicologo criminale Laszlo Kreizler e l’illustratore John Moore per indagare nella massima segretezza. I due si ritroveranno ad avere a che fare con gangster e poliziotti corrotti, cercando di entrare nella mente del serial killer e creare un profilo psicologico di un assassino basandosi sui dettagli dei suoi delitti (fonte).

The Resident

21 gennaio 2018 (Fox)

Drama medico che partirà il prossimo 21 gennaio sul canale Fox. Seguirà le orme del più famoso e longevo medical-drama, “Grey’s Anatomy”, o sarà in grado di farcelo “dimenticare”?

Tra i protagonisti abbiamo due attori molto famosi e amati del piccolo schermo: Emily VanCamp, che tutti ricorderemo per il suo personaggio epico in “Revenge”, e Matt Czuchry, l’amato/odiato Logan Huntzberger di “Una mamma per amica”.

Altered Carbon

2 febbraio 2018 (Netfilx)

Nuova serie Netflix, basata sul romanzo cyberpunk “Bay City” di Richard K. Morgan. E’ ambientato nel 2384 dove l’umanità può essere immagazzinata su un supporto digitale ed essere trasferita da un corpo all’altro, così permettendo agli esseri umani di sopravvivere alla morte fisica.

Trama: Takeshi Kovacs, ex membro di speciali unità militari, viene ucciso e scaricato nel corpo che era in precedenza di Elias Ryker, agente di polizia di Bay City,  per volere di Laurens Bancroft, un facoltoso e potente aristocratico dall’età di 500 anni, che si è apparentemente suicidato, perdendo tutti i ricordi degli eventi antecedenti la morte. L’uomo è convinto di non essersi suicidato e ingaggia Takeshi Kovacs per indagare su quello che ritiene un omicidio (fonte).

Castle Rock

prossimamente (Hulu)

Ideato da J. J. Abrams e ispirato ai romanzi più famosi di Stephen King, “Castle Rock” intreccia nell’immaginaria cittadina del Maine le opere più amate dello scrittore statunitense, tessendo una saga a metà tra l’oscurità e la luce che caratterizzano l’universo di King.

Tra gli attori protagonisti troviamo Bill Skarsgård (It, The Divergent Series: Allegiant), André Holland (Moonlight), Melanie Lynskey (Le ragazze del Coyote Ugly), Scott Glenn (Il silenzio degli innocenti), Jane Levy (Suburgatory), Terry O’Quinn (Lost) e Sissy Spacek (Bloodline). Ogni episodio durerà circa 60 minuti.

Sharp Object

prossimamente (HBO)

Serie tv tratta dal romanzo omonimo di Gillian Flynn (già autrice del famoso romanzo “Gone Girl / L’amore bugiardo”) ha come protagonista la stupenda Amy Adams, è diretto da Jean-Marc Vallée che ha portato sul piccolo schermo “Big Little Lies”.

In breve: una reporter, Camille Preaker, ritorna nella sua cittadina natale per investigare sull’omicidio di due giovani ragazze. Purtroppo trailer e poster non sono ancora disponibili.

Life Sentence

8 marzo 2018 (CW)

Questa è una nuova serie tv con protagonista la famosa Aria di “Pretty Little Liars”, Lucy Hale. Ve ne avevo parlato già in questo articolo e io non vedo l’ora di potermi gustare questo dolce e poetico telefilm!

Trama: Stella ha trascorso gli ultimi otto anni di vita come se stesse per morire. Quando scopre che il suo cancro è stato curato, è costretta improvvisamente ad affrontare le conseguenze a lungo termine delle decisioni che ha fatto, come “vivere il momento”. Con un vero futuro improvvisamente davanti a lei, vita cinematografica di Stella diventa realtà e dovrà imparare a vivere davvero ed aiutare la sua famiglia e gli amici a fare lo stesso.

Ed ecco terminata la lunga carrellata di nuove serie tv che vedremo in questo 2018. Ci sono molti titoli che mi ispirano sopratutto “American Crime Story: The Assassination of Gianni Versace”, “Sharp Object” e “Life sentence” che sicuramente guarderò.

Quali titoli vi ispirano e quali siete sicuri che non vedrete?

Attendo i vostri commenti e ci rileggiamo settimana prossima <3

Telefilmicamente vostra,

Gina.

___________

Fonte video: Youtube Italia.

You may also like

Rispondi