“Il nostro bellissimo segreto” di Nicole Williams – Recensione in anteprima

Book by:
Nicole Williams
Price:
€9,90

Reviewed by:
Rating:
5
On Marzo 15, 2017
Last modified:Luglio 20, 2017

Summary:

Clara Abbot e Boone Cavanaugh sono stati inseparabili. Hanno vissuto una storia fatta di baci appassionati e tante promesse, intensa come solo un amore adolescenziale sa essere. Pensavano che nulla avrebbe mai potuto mettersi fra loro. Poi sono cresciuti, e si sono dovuti confrontare con la realtà: non erano fatti per stare insieme. Troppo diversi i loro caratteri, troppo diverse le loro famiglie. Boone era un ribelle con una madre alcolizzata, Clara una ragazza tutta buone maniere, figlia maggiore del magnate del petrolio di Charleston. La loro favola era destinata a finire. Quando Boone ha lasciato Clara, lei si è imposta di dimenticarlo e di rifarsi una nuova vita in California. Entrambi sono andati avanti. Finché un giorno, dopo sette anni, Clara lo rivede in occasione del matrimonio di sua sorella...

Buongiorno fanciulle!

Domani sarà uscirà un nuovissimo romanzo in casa Newton Compton, “Il nostro dolcissimo segreto” di Nicole Williams.

Se amate i romance e le storie capaci di prendersi un pezzettino piccolo piccolo del vostro cuore, allora venite a scoprire di più su questo romanzo!

Titolo: Il nostro dolcissimo segreto

Autore: Nicole Williams

Casa Editrice: Newton Compton Editori

Genere: Contemporary Romance

Prezzo cartaceo: € 9,90

Prezzo Ebook: € 4,99

Trama: Clara Abbot e Boone Cavanaugh sono stati inseparabili. Hanno vissuto una storia fatta di baci appassionati e tante promesse, intensa come solo un amore adolescenziale sa essere. Pensavano che nulla avrebbe mai potuto mettersi fra loro. Poi sono cresciuti, e si sono dovuti confrontare con la realtà: non erano fatti per stare insieme. Troppo diversi i loro caratteri, troppo diverse le loro famiglie. Boone era un ribelle con una madre alcolizzata, Clara una ragazza tutta buone maniere, figlia maggiore del magnate del petrolio di Charleston. La loro favola era destinata a finire. Quando Boone ha lasciato Clara, lei si è imposta di dimenticarlo e di rifarsi una nuova vita in California. Entrambi sono andati avanti. Finché un giorno, dopo sette anni, Clara lo rivede in occasione del matrimonio di sua sorella. Che cosa prova per lui? Rabbia? Indifferenza? Pena? E cosa prova lui? Forse c’è un modo per scoprirlo, ma deve rimanere assolutamente un segreto…

Recensione

Se dovessi trovare tre aggettivi per descrivere questo romanzo, sarebbero: divertente, dolce e coinvolgente.

I due protagonisti sono Clara e Boone. Clara è una giovane donna appartenente ad una delle famiglie più influenti di Charleston, ma il ruolo della figlia perfetta le è sempre stato stretto. Non ha mai sopportato come per essere uno degli Abbot fosse necessario considerare gli altri un gradino sotto e non abbassarsi mai al loro livello. È sempre stata una ragazza “diversa” e proprio per questo da adolescente non si è fatta nessun problema a frequentare un ragazzo appartenente a quella che veniva considerata la feccia della città, Boone Cavanaugh.

Boone è un ragazzo che, guardato con superficialità, dà l’idea del classico teppistello appartenente ai bassi fondi. Per chi, come Clara, non si è fermato alla prima apparenza, Boone è tanto, tanto altro. Ha una famiglia disastrata alle spalle: un padre inesistente, una madre alcolizzata e una sorella convinta che la strada sbagliata sia quella giusta. Più che la pecora nera della città, potrebbe essere considerato la pecora nera della sua famiglia. Non si è rassegnato ad essere quello che ci si aspettava da lui, ma ha tentato in tutti i modi di essere qualcosa di meglio.

Clara e Boone da adolescenti hanno avuto una relazione intensa e, a quanto pare, mai realmente dimenticata. Per tutti all’ epoca erano troppo diversi per stare insieme e gli eventi li hanno portati ad allontanarsi. Non senza sofferenze. Entrambi pensano che l’altro li abbia fatti soffrire ed in particolare Boone, ritiene Clara colpevole di un tradimento imperdonabile.

Dopo diversi anni Clara deve far ritorno in città per il matrimonio della sua “adorata” sorellina, futura sposa niente di meno che dell’ex fidanzato di Clara, Ford. Doveva presentarsi con il suo attuale fidanzato, ma le cose sono sorprendentemente naufragate prima del previsto. Quando arriva a Charleston, presa dal panico per il ritorno a casa, decide di fare una sosta nel bar più malfamato della città – lo so, lo so… anche a me è venuto in mente “nei peggiori bar di Caracas” 🙂 .

Nel bar c’è Boone che si tiene compagnia con l’alcool. Il loro primo incontro, o scontro, porta Clara a proporgli di andare a casa con lei come suo accompagnatore per il matrimonio, il tutto per la modica cifra di 10.000 dollari.

Boone accetta, non sapendo che, da quel momento in poi, la vita di entrambi sarebbe radicalmente cambiata.

«Credevo di aver detto che io stavo per baciare te». Il suo sorriso era leggermente obliquo. I nostri corpi combaciavano come in passato, due pezzi fatti per stare insieme. I bordi frastagliati del mio si adattavano al suo. Gli aspetti spigolosi del suo ammorbidivano il mio. «Te la stavi prendendo un po’ troppo comoda», risposi sorridendo.

Tra di loro c’è sempre stato qualcosa ed il modo in cui hanno messo termine alla relazione non ha mai avuto un vero e proprio punto. Trascorrere del tempo insieme riporterà tante cose a galla. Forse è giunto il momento di affrontare il passato e, tra una recriminazione e l’altra, potrebbero scoprire che tante cose non sono andate realmente come hanno pensato per tutti questi anni.

Clara è uno di quei personaggi a cui ci si affeziona in fretta. Non si omologa al modus operandi della sua famiglia. Allo stesso tempo è talmente leale e rispettosa da non riuscire a chiudere con loro, trovando sempre dentro di sé la forza e l’affetto per perdonare, anche alla luce delle scoperte che farà durante questo viaggio.

Boone l’ho adorato! Alle prime battute è un personaggio che può provocare un po’ di fastidio, ma più si va avanti nella lettura,

più si scopre quanto possa essere perfetto per Clara. Il suo è un percorso di riscatto, verso se stesso, verso il suo amore tradito e verso tutte le persone che l’hanno trattato come un rifiuto umano. Lo vedremo evolversi, scopriremo tutte le sue insicurezze – in alcuni momenti avrei voluto urlargli qualche brutta parola 🙂 -, vedremo attraverso i suoi occhi quello che sarebbe stato il suo sogno e capiremo quanto davvero possa essere una bella persona.

Come in ogni romanzo che si rispetti, ci devono essere degli antagonisti e direi che tra essi possiamo annoverare le famiglie di entrambi. Ogni membro delle loro famiglie, ad eccezione di qualche raro caso, ha influito in maniera minore o decisiva sulla vita di Clara e Boone e sulla loro relazione. Vi avverto: alcuni episodi ed alcuni personaggi, come ad esempio Ford (ex fidanzato di Clara) e Charlotte (sorella di Clara e futura sposa di Ford), vi faranno venire letteralmente i nervi!

La storia di Clara e Boone l’ho trovata dolcissima. Il loro “appartenersi” si intuisce subito e vederli lottare con i loro fantasmi ed i “nemici” del presente, mi ha coinvolta molto.

«Parlo del nostro dannato legame», rispose, quasi sbraitando e gettando le braccia in aria. «Il legame che avrei voluto tanto spazzare via, ma è immune a qualunque cosa abbia fatto per distruggerlo. Pensavo che non avrebbe mai resistito a tutto ciò che è successo, invece eccolo qui, ancora mi tormenta e mi fa impazzire».

Lo stile dell’autrice mi è piaciuto molto. Ha dato vita ad una bella trama, mixando parti più intense a parti più scanzonate, riuscendo così a strappare sempre qualche sorriso.

Se volessi trovare un aspetto negativo, l’unico appunto che potrei fare è in riferimento alla lunghezza dei capitoli. Avrei preferito più capitoli, ma di una lunghezza inferiore. Per chi come me non mette in pausa la lettura prima di essere arrivata alla fine del capitolo, potrebbe rivelarsi un po’ più pesante.

Per tutti questi motivi a “Il nostro dolcissimo segreto” do 5 stelline. Mi è piaciuto e si è lasciato leggere molto facilmente. Sono sicura che se amate i romance, questo romanzo avrà sicuramente almeno qualcosa che vi piacerà, quindi consiglio la lettura a tutte le amanti del genere.

“Come un pianeta che ruota intorno al sole, non potevo sfuggire alla sua forza magnetica.”

Ragazze, se vi piacciono le storie d’amore belle e coinvolgenti, di quelle in cui ci si ritrova catapultate nel libro come se fossimo uno dei personaggi, allora questo romanzo fa assolutamente per voi!

Vi lascio con una frase della canzone di Venditti che mi è venuta in mente leggendo la storia di Clara e Boone: Certi amori non finiscono, fanno dei giri immensi e poi ritornano… amori indivisibili, indissolubili, inseparabili.

Fatemi sapere nei commenti cosa ne pensate. 🙂

Compralo qui.

A presto.

Federica

 

 

Clara Abbot e Boone Cavanaugh sono stati inseparabili. Hanno vissuto una storia fatta di baci appassionati e tante promesse, intensa come solo un amore adolescenziale sa essere. Pensavano che nulla avrebbe mai potuto mettersi fra loro. Poi sono cresciuti, e si sono dovuti confrontare con la realtà: non erano fatti per stare insieme. Troppo diversi i loro caratteri, troppo diverse le loro famiglie. Boone era un ribelle con una madre alcolizzata, Clara una ragazza tutta buone maniere, figlia maggiore del magnate del petrolio di Charleston. La loro favola era destinata a finire. Quando Boone ha lasciato Clara, lei si è imposta di dimenticarlo e di rifarsi una nuova vita in California. Entrambi sono andati avanti. Finché un giorno, dopo sette anni, Clara lo rivede in occasione del matrimonio di sua sorella...

You may also like

Rispondi