“Non tradirmi mai” di L.E. Bross – Recensione

Review of: Non tradirmi mai
Book by:
L.E. Bross
Price:
€9,90

Reviewed by:
Rating:
2
On Settembre 27, 2016
Last modified:Settembre 27, 2016

Summary:

La storia di due ragazzi opposti che si scontrano proprio nel momento del bisogno.
Seth, ex galeotto che sta cercando di riscattarsi e di proteggere una persona a lui molto cara.
Avery, ragazza ricca, che ha sempre voluto tutto dalla vita, ma che per uno sbaglio si trova a fare i conti con se stessa e a rimettere in gioco tutta la sua esistenza.
Possono due persone così lontane, trovare un punto d'incontro?

Buongiorno fanciulle <3

Eccoci con la recensione dell’ultimo martedì di settembre. Siete contente sia arrivato l’autunno? Io moltissimo, il mio amore per il piumone e la cioccolata calda supera di gran lunga quello per il caldo estivo.

Comunque bando alle ciance, oggi voglio parlarvi in anteprima del nuovo romanzo di L.E. Bross, “Non tradirmi mai”. Il primo volume della serie “Second Chance”, in uscita il 29 settembre. 

Titolo: Non tradirmi mai

Titolo originale: Right where you are

Serie: Second Chance Series

Autore: L.E. Bross

Prezzo cartaceo: €9,99

Prezzo ebook: €3,99

Editore: Newton Compton

Genere: New Adult

Trama: Avery Hartley è la classica brava ragazza ricca che si comporta sempre come gli altri si aspettano che faccia. Quando scopre che il suo ragazzo la tradisce però, perde la testa e gli distrugge la macchina. Viene così condannata a trecento ore di servizi sociali. Seth Hunter è appena uscito di prigione e deve concludere il suo percorso di riabilitazione lavorando come netturbino prima di poter ricominciare da capo. Non chiede granché dalla vita e comunque per adesso la cosa che gli importa di più è proteggere sua sorella dal patrigno, l’uomo che lo ha fatto finire in prigione. Una storia d’amore tra Avery e Seth non è pensabile, sarebbe un disastro totale. Le ragazze come Avery vogliono castelli e cavalli bianchi, e Seth nei panni del principe azzurro non è davvero credibile. E poi è così arrabbiato con il mondo che a volte c’è da aver paura anche solo a stargli vicino. Ma quando Seth si ritrova a passare del tempo con Avery, piano piano comincia a pensare che forse anche lui ha la possibilità di cambiare, di aspirare a qualcosa di diverso da una vita fatta di rabbia e che, addirittura, gli piacerebbe provare a essere felice…

Volevo chiedergli perché fosse così triste, ma avevo la sensazione che avrebbe negato tutto. Quel sentimento era sepolto molto in profondità. Lo vidi solo perché avevo la tendenza a gravitare nell’orbita di persone che soffrivano, che avevano bisogno di aiuto.

Recensione

Letta la trama di questo romanzo ho voluto subito recensirlo e, una volta aperta la prima pagina, mi sono ripetuta come un mantra: “Ti prego non mi deludere, non mi deludere, non mi deludere”; volevo che questo romanzo non distruggesse le aspettative che mi ero costruita…ma ahimè, è successo proprio questo. La prima parte del romanzo è qualcosa di veramente imbarazzante. No, ragazze, non sono cattiva. Il libro vortica solo attorno alla protagonista che vuole fare sesso e che si ubriaca tutte le sere. Si crede perfetta, e grazie al suo alto livello sociale pretende ogni cosa. Avrei voluto gettare il libro dalla finestra. Ma ho mantenuto il controllo e mi sono detta “ Vai tranquilla Erica, peggio di così non può essere…”

Abbassando lo sguardo, mi resi conto che il desiderio che vedevo in lei era lo specchio del mio. La volevo così tanto che faceva male anche solo pensarlo.

Ma andiamo con calma ragazze. Lasciate che vi presenti i protagonisti e vi racconti un minimo questa storia: Avery, è la nostra Lei, una ragazza ricca che frequenta la facoltà di legge. Un giorno, perde completamente la testa, scoprendo il suo ragazzo Grant che la tradisce e decide di distruggergli la macchina con una mazza da baseball. Per questo motivo, è costretta a svolgere delle ore di lavoro socialmente utile. E da qui, ragazze, voi non potete capire quando abbia odiato Avery. Arrogante, superficiale, maleducata, viziata e chi più ne ha, più ne metta. Ogni parola che usciva dalla sua bocca trasudata disprezzo verso le altre persone, credendosi la migliore al mondo. Mi chiedo: perché l’autrice ha voluto creare un personaggio del genere? Perché?!

Se volete poi capire come funzionavano le cose vi faccio un piccolo riassunto che credo sia esaustivo: lei diceva “sei uno stronzo”, lui diceva “sei una principessina viziata” e boom, due secondi dopo facevano sesso. Avevano voglia di un frappé e boom facevano sesso. Lei preparava la parmigiana di melanzane per lui, e boom facevano sesso. Che poi ragazze, io sapevo dell’ostrica, del peperoncino, ma che pure la parmigiana di melanzane fosse afrodisiaca…questa me l’ero persa.

Il nostro Lui invece è completamente l’opposto di Ave. Seth, è un ragazzo appena uscito di galera, che cerca di riscattarsi e di proteggere una persona a lui molto cara. Probabilmente Seth è l’unico salvabile nella storia.

Il fatto è questo: ho trovato il tutto molto banale. Sono stanca di leggere sempre queste storielle che non lasciano nulla, non avete voglia di emozionarvi? Di voler rimanere incollate alle pagine del romanzo che state leggendo? Di perdervi nella storia e staccarvi dal resto del mondo?
Io voglio questo da un libro. Tutto questo.

Era troppo vicina perché potessi allontanarla.

L’unica cosa che salvo di questo romanzo è, come ho già detto prima, Seth. La sua storia, il suo passato ha dato quel minimo di spessore alla storia (e meno male direi!!).
Ho apprezzato il suo rapportarsi con Avery, il suo essere a conoscenza di non avere nulla da darle, ma lottare comunque per poter essere alla sua altezza.

Consiglio questo libro? No ragazze, non ve lo consiglio. Non perché credo non vi possa piacere, perché magari, come è giusto che sia, a molte di voi questo libro piacerà anche, ma non perdete tempo a leggere un libro del genere, ce ne sono tantissimi per cui valga la pena spendere dei soldi.

Se siete comunque delle piccole masochiste, vi lascio il link qua sotto per l’acquisto.

COMPRATE IL LIBRO QUI

Alla prossima settimana.

Un bacione.

Erica

La storia di due ragazzi opposti che si scontrano proprio nel momento del bisogno. Seth, ex galeotto che sta cercando di riscattarsi e di proteggere una persona a lui molto cara. Avery, ragazza ricca, che ha sempre voluto tutto dalla vita, ma che per uno sbaglio si trova a fare i conti con se stessa e a rimettere in gioco tutta la sua esistenza. Possono due persone così lontane, trovare un punto d'incontro?

You may also like

Rispondi