“Amore senza respiro” di Jay Crownover – Recensione

Book by:
Jay Crownover
Price:
€ 16,00

Reviewed by:
Rating:
4
On Maggio 10, 2017
Last modified:Luglio 10, 2017

Summary:

Dixie Charmichael non è mai stata molto fortunata con le storie d'amore. Ed è frustrante, perché sembra che quasi tutti i suoi amici all'improvviso abbiano trovato l'anima gemella. Il più intrigante di tutti è senza dubbio Dash Churchill, un ex soldato ombroso e scostante che fa il buttafuori nello stesso locale in cui lavora lei. Si capisce al volo che è di passaggio e non intende mettere radici in città, e per questo Dixie farebbe bene ad andarci cauta con lui: l'attrazione va bene, un po' di divertimento e magari del buon sesso anche, ma deve stare attenta al proprio cuore. Perché anche se Church sembra catturato dal suo sorriso contagioso e dal suo ottimismo, Dixie sa comunque troppo poco di lui. L'unica certezza è che loro due sono diversi come il giorno e la notte, e iniziare una storia con un tipo così potrebbe distruggerla. Ma a volte, semplicemente, il cuore non lascia altra scelta.

Buongiorno fanciulle! Molte di voi hanno amato la “The Tattoo Series” di Jay Crownover e perciò si sono buttate a capofitto anche nella “Saint of Denver Series”. Oggi vi parlerò del terzo capitolo di questa serie, “Amore senza respiro”.

Venite con me a scoprire la bellissima storia di Church e Dixie!

Titolo: Amore senza respiro

Autrice: Jay Crownover

Serie: Saint of Denver

Casa Editrice: Harper Collins Italia

Prezzo cartaceo: € 16,00

Prezzo Ebook : € 6,99

 

Trama: Dixie Charmichael non è mai stata molto fortunata con le storie d’amore. Ed è frustrante, perché sembra che quasi tutti i suoi amici all’improvviso abbiano trovato l’anima gemella. Non che a lei manchino le occasioni di incontrare ragazzi interessanti, visto che, con i suoi occhi da cerbiatta, i riccioli sbarazzini e tutte le curve al posto giusto è decisamente sexy. Il più intrigante di tutti è senza dubbio Dash Churchill, un ex soldato ombroso e scostante che fa il buttafuori nello stesso locale in cui lavora lei. Si capisce al volo che è di passaggio e non intende mettere radici in città, e per questo Dixie farebbe bene ad andarci cauta con lui: l’attrazione va bene, un po’ di divertimento e magari del buon sesso anche, ma deve stare attenta al proprio cuore. Perché anche se Church sembra catturato dal suo sorriso contagioso e dal suo ottimismo, Dixie sa comunque troppo poco di lui. L’unica certezza è che loro due sono diversi come il giorno e la notte, e iniziare una storia con un tipo così potrebbe distruggerla. Ma a volte, semplicemente, il cuore non lascia altra scelta.

 

Recensione

Jay Crownover non sbaglia un colpo, ragazze! Solitamente in una serie più si va avanti con i capitoli, più si fa difficoltà ad amarli come il primo… Non temete, questo capitolo vi terrà incollate alle pagine.

I protagonisti di questa storia sono Church e Dixie. Entrambi lavorano nel pub di Rome, lei come cameriera e lui come buttafuori.

Church è un ex soldato originario del sud, ma con qualche difficoltà a far ritorno a casa. Lavora per Rome, suo ex compagno di battaglie e lui è l’unico al quale da confidenza. Per tutti gli altri lui è il tenebroso e riservato Church. Tiene tutti a distanza per proteggersi e proteggere chiunque tenti di avvicinarsi a lui, compresa la giovane Dixie.

“Mi piaceva il suo aspetto… mi piaceva molto…ma non potevo dire che mi piacesse particolarmente lui. Era scontroso, distaccato, poco comunicativo e aveva l’aria di essere senza alcun dubbio pericoloso e incostante. Era sicuramente una persona molto infelice, e sembrava che né il riposo né i buoni amici potessero scrollare via quella cappa di malcontento che aveva addosso.”

 A Dixie è bastato uno sguardo per capire che Church fosse l’uomo per lei, peccato che lui non ne voleva sapere di farla avvicinare. È una ragazza solare, sempre pronta a confortare gli altri con un abbraccio. L’altruismo è una delle sue caratteristiche dominanti, spesso tende a dar la precedenza alle esigenze degli altri piuttosto che alle sue.

“Ma poi è successo, e ho capito. Lo sapevo: non avevo mai avuto una certezza così chiara ed indubitabile in tutta la mia vita. Lo sapevo con una sicurezza che mi ha trafitto l’anima e ha fatto fare una giravolta al cuore.”

Proprio perché non riesce a negare un favore a nessuno, meno che meno potrebbe dire di no a Church. L’uomo infatti si presenta alla sua porta per chiederle un favore: accompagnarlo a casa dalla sua famiglia che non vede da dieci lunghi anni.

Church e Dixie partiranno insieme per questo lungo viaggio a bordo della sua Harley, ma l’attrazione tra di loro sarà difficile da tenere a bada. Durante questa trasferta, il loro feeling  sarà l’unico problema da tenere sotto controllo, pare proprio che qualcuno ce l’abbia con loro.

Ragazze, mi fermo qui perché il rischio di svelare qualcosa di troppo è dietro l’angolo.

A questo romanzo do 4,5 stelline! Mi è piaciuto veramente molto. La parte finale del libro mi ha letteralmente conquistata!

L’autrice ha dato vita a due bei personaggi. Le loro storie e le loro difficoltà mi hanno coinvolta sin dal principio. Il rapporto e la lotta costante di Dixie per raggiungere quella che per lei era la felicità, mi hanno tenuta incollata alla storia.

Il personaggio di Church ha un vissuto molto particolare e quando racconterà la sua storia, vi verrà l’irrefrenabile voglia di stringerlo in un abbraccio! La perdita è stata una parte importante della sua vita ed, ora, la paura lo guida nei rapporti con le persone.

“Ma poi ho perso tutto e non ho intenzione di passarci mai più. Tengo a distanza tutto ciò che potrebbe essere bello e lo faccio sapendo che non avrei la forza di sopportare un altro colpo.”

Davvero speciale la parte riguardante il padre di Church. Un uomo che ha conosciuto l’amore ed il dolore e che prova verso i suoi figli un sentimento difficilmente descrivibile a parole.

“Al primo sguardo ho capito che avrei fatto qualsiasi cosa per essere il padre migliore possibile. Sapevo che non aveva importanza che cosa mi avesse insegnato mio padre, che essere un genitore era una scelta, che ci si potevano impegnare e migliorare ogni giorno. Lui non aveva voluto fare quella fatica, ma io sì… e lo voglio ancora.”

Questo è un romanzo di amore e perdita. Il viaggio verso il Sud di Church e Dixie sarà anche un viaggio in loro stessi. Un viaggio verso la redenzione e la volontà di voler essere felici.

Che dire, ve lo consiglio assolutissimamente!

L’unico motivo per il quale non ho assegnato 5 stelle è solo perché nell’epilogo avrei preferito che l’autrice fosse un po’ più romantica, tralasciando l’attrazione sessuale che lega i due protagonisti. Il percorso che li porterà verso il loro personale epilogo tutto è stato meno che una strada in discesa. Solo del puro e sano romanticismo, lo avrei preferito. Tutto qui.

Quindi girls, se amate le storie d’amore belle, di quelle che ti fanno scoppiare il cuore, gli amori pronti a sacrificare ogni cosa pur di salvare l’altro, allora non potete perdervi questa lettura!

Fatemi sapere cosa ne pensate nei commenti!

A presto.

Federica.

 

Dixie Charmichael non è mai stata molto fortunata con le storie d'amore. Ed è frustrante, perché sembra che quasi tutti i suoi amici all'improvviso abbiano trovato l'anima gemella. Il più intrigante di tutti è senza dubbio Dash Churchill, un ex soldato ombroso e scostante che fa il buttafuori nello stesso locale in cui lavora lei. Si capisce al volo che è di passaggio e non intende mettere radici in città, e per questo Dixie farebbe bene ad andarci cauta con lui: l'attrazione va bene, un po' di divertimento e magari del buon sesso anche, ma deve stare attenta al proprio cuore. Perché anche se Church sembra catturato dal suo sorriso contagioso e dal suo ottimismo, Dixie sa comunque troppo poco di lui. L'unica certezza è che loro due sono diversi come il giorno e la notte, e iniziare una storia con un tipo così potrebbe distruggerla. Ma a volte, semplicemente, il cuore non lascia altra scelta.

You may also like

Rispondi