What I eat in a day – Cosa mangio in un giorno #3

Buongiorno ragazze!

Oggi torniamo con un What I eat in a day con nuove ricette!

 

Vi faccio una piccola premessa: mi sbagliavo, vi dicevo che non sono il tipo di persona a cui passa la fame in estate. Ecco, da quando stiamo sui 30/35 gradi, anche la sottoscritta ha provato un po’ di inappetenza, forse per la prima volta nella vita! Ho optato per cose abbastanza estive e fresche, vediamo le mie scelte!

 

COLAZIONE

Un po’ stufa di cucinare il porridge o dei soliti cereali, è da circa una settimana che bevo un caffè macchiato con la bevanda delicata alla soia di Alpro, quella di cui vi avevo parlato nell’articolo sulle alternative al latte (se non l’aveste letto vi lascio il link qui). Trovo che questa ricetta dal gusto un po’ vanigliato stia benissimo con il caffè. Per placare la mia fame mattutina mangio due o tre fette biscottate con la marmellata alle pesche di Rigoni. Mi piace tantissimo perché è fresca e non ha zuccheri aggiunti, quindi contiene solo quelli della frutta.

SPUNTINO

Ultimamente in studio non bevo il caffè tutti i giorni, dipende soprattutto dalla temperatura esterna. Oggi faceva un po’ più fresco, allora ne ho bevuto uno accompagnato anche da due biscotti Grancereale, quelli classici…troppo buoni, non li avevo mai presi e mi stanno piacendo tantissimo. Ovviamente cerco di andarci piano perché non sono proprio ipocalorici!

 

PRANZO

Per pranzo dovevamo finire una burrata che stava per scadere, la mia mamma ha composto un piatto molto carino mettendo al centro la mozzarella cosparsa di olive nere e circondandola da insalata verde e pomodori. Molto carina da vedere e gustosissima da mangiare!

 

Ultimamente sto saltando la merenda di metà pomeriggio perché non ho proprio voglia di nulla, al massimo bevo un bicchiere di tè verde freddo, che il più delle volte mi fa venire ancora più sete di quella che avevo prima!

 

CENA

Ieri sera è venuto a mangiare da me il mio ragazzo, al secolo Andrea, il quale si è proposto di cucinare la cena, facendomi un enorme favore! Voleva sperimentare una pasta con pesto di rucola e pomodorini che aveva letto in giro…Mi è piaciuta moltissimo! Ho trovato questa variante di pesto saporita, perché conteneva al suo interno il pecorino grattugiato che dava un tocco di piccantino; i pomodorini saltati in padella aggiunti prima di servire poi rinfrescavano il piatto. Veramente TOP! Come tipologia di pasta, Andrea ha scelto gli spaghettoni quadrati di De Cecco. Squisiti! Se vi potesse interessare la ricetta di questa pasta estiva scrivetemelo nei commenti!

 

Ecco tutto ragazze, nessun dolcetto, nessun peccato di gola per questo What I eat in a day…

Vi auguro un buon fine settimana!

Babi

You may also like

Rispondi