Recensione dei tre capitoli finali di “AFTER” di Anna Todd

Ciao a tutti, sono Pina!

Eccomi ritornata, come promesso, con la recensione finale degli ultimi tre libri della saga AFTER di Anna Todd. Cominciamo subito!

Titolo: After 3: Come Mondi Lontani

Autore: Anna Todd

Prezzo:  17,90€

Editore: Sperling & Kupfer

Voto: 7.5/10

Trama: Sembrava che nulla potesse separarli. Ma l’amore tra Tessa e Hardin ora è più confuso che mai.

La vita di Tessa non è mai stata così complicata. Nulla è come lei pensava che fosse. Né la sua famiglia. Né i suoi amici. L’unico su cui dovrebbe poter contare, Hardin, sembra sempre pronto, con il suo carattere scontroso, a rovinare tutto. Non appena scopre l’enorme segreto che lei gli ha nascosto, diventa furioso e, invece di provare ad essere comprensivo, cerca di ostacolarla in tutti i modi. Così, mentre la partenza per Seattle si avvicina, per Tessa è arrivato il momento di fare una scelta e affrontare la più dolorosa delle domande: Hardin sarà mai in grado di cambiare per lei?

Tessa sa che lui la ama e farà di tutto per proteggerla, ma c’è una bella differenza tra non poter vivere senza una persona e amarla. La spirale di gelosia, rabbia e perdono che li lega è esasperante. Eppure Tessa non ha mai provato niente di così intenso per qualcuno, nessun bacio è mai stato così eccitante né un’attrazione così irrefrenabile. L’amore finora è bastato per tenerli insieme. Ma il bisogno che provano l’uno per l’altra sarà più forte di tutti gli ostacoli?

Recensione: se i primi due libri mi erano piaciuti tanto, credo che dal terzo libro in poi la mia attenzione sia andata un po’ scemando perché trovo che la scrittrice abbia voluto calcare un po’ la mano e riproporci i soliti litigi un po’ troppo spesso.

Tessa sembra esser maturata, in quanto fa di tutto per trasferirsi e trovare una pace interiore cercando di raggiungere i sogni e gli scopi che si era prefissata prima di partire per l’università. Ma l’amore/ossessione di Hardin nei suoi confronti la ostacola in tutto e per tutto, già dalle prime pagine del libro.

Arrivati a questo punto ho cominciato a pensare realmente che i due non siano realmente innamorati, ma ossessionati l’uno dall’altra e che per loro sia meglio separarsi piuttosto che stare insieme.

Nonostante questo, la Todd scrive in maniera avvincente e le pagine scorrono talmente veloci che, anche se questo libro è un po’ ripetitivo, si riesce a leggere senza problemi.

Compralo QUI

Titolo: After 4: Anime perdute

Autore: Anna Todd

Prezzo:  17,90€

Editore: Sperling & Kupfer

Voto: 7.5/10

Trama: Tessa è pronta per iniziare una nuova vita a Seattle. Da sola. Troppe volte il suo cuore ha dimenticato le cose terribili che Hardin le ha fatto, ma ora la ragione non le permette più di rinunciare al suo sogno e alla sua dignità. E restare lontani, forse, farà bene a entrambi. Mentre lei però cerca di ricominciare da zero, suo padre e Hardin inaspettatamente si avvicinano l’un l’altro.

Che sia la prova che Hardin è cambiato e può diventare una persona migliore? O è soltanto una finzione? C’è ancora una speranza per loro? Tessa ci vuole credere e si getta ancora una volta a capofitto in questo tormentato rapporto. Tra lei e Hardin le cose sembrano andare meglio del solito e le notti sono più passionali che mai. Eppure chi le sta accanto è convinto che la loro storia entrerà presto in una nuova spirale distruttiva dalla quale Tessa non potrà uscire indenne. Per salvare la sua relazione dovrà lottare con tutta se stessa. Senza contare che il destino ha in serbo un colpo crudele che tirerà fuori il peggio di Hardin… Tessa riuscirà a dissipare le tenebre che Hardin ha in sé?

Recensione: in questo libro, alleluia, finalmente sembra cambiare qualcosa. I due ragazzi sembrano maturati. Tessa si trasferisce da sola a Seattle anche se con il cuore è rimasta nel nido d’amore insieme ad Hardin che, dal canto suo, cerca in ogni modo di dare a Tessa quegli spazi che non è mai riuscito a lasciarle. Infatti lui è rimasto a casa dove ospita il padre, tossicodipendente, di lei.

I due però non riescono a stare lontani e si riuniscono molto velocemente in quanto Hardin corre da Tessa ogni volta che può.

Hardin sembra fare passi da gigante in questa fase del rapporto, sembra quasi diventare una persona più matura, mentre prima era solo un ragazzino arrogante e menefreghista.

Tessa, invece, secondo me, ha ancora problemi nella concezione che ha di sé stessa e nel rapporto che ha con le persone, sembra che sia cresciuta meno rispetto al fidanzato, nonostante affronti diverse problematiche.

Non pensate male però, i litigi ci sono e non possono mancare in un volume di After, anche se, grazie alla maturità che sta crescendo nel rapporto, sembrano essere più veritieri e realistici e non un bisticcio tra quindicenni.

Compralo QUI

Titolo: After 5: Amore Infinito

Autore: Anna Todd

Prezzo:  17,90€

Editore: Sperling & Kupfer

Voto: 7.5/10

Trama: La storia tra Tessa e Hardin non è mai stata semplice. Ma ogni sfida che hanno affrontato insieme ha rafforzato l’amore e reso sempre più solido il legame tra loro. E ora niente è più come prima. Tessa non è più la dolce, semplice, brava ragazza che era quando ha incontrato Hardin; né lui è più il ragazzo crudele e lunatico di cui si è innamorata. O quasi. Perché una verità tanto scomoda quanto scioccante è pronta a emergere dal passato di Hardin e travolgere tutto. Ancora una volta.

E mentre lui, sconvolto dalla nuova rivelazione, respinge con sempre più forza chiunque cerchi di stargli vicino, compresa Tessa, lei inizia a dubitare di poterlo salvare davvero, senza sacrificare se stessa. Eppure si rifiuta di mollare senza lottare. Perché è questo che fai quando ami qualcuno, no? Lotti per lui, lo rincorri quando sai che ha bisogno di te. Lo aiuti a combattere contro se stesso e non ti arrendi mai, neppure quando si arrende lui. Oppure sei tu a dover fare un passo indietro e sei soltanto una stupida se continui a provarci?

Recensione: siamo arrivati all’ultimo capitolo della saga. Come sempre la storia riprende da dove l’avevamo lasciata. Una rivelazione shock fa in modo che tutti i sacrifici che Hardin aveva fatto per risultare una persona migliore agli occhi di Tessa svaniscano in meno di uno schiocco di dita, e la relazione tra i due sembra arrivata al termine. La ragazza non ha più la forza di rimettere insieme i pezzi di una persona che ha la mania di autodistruggersi: lo ha fatto più e più volte e con quale risultato? Un circolo vizioso che non sembra più avere fine.

L’unica soluzione che trova è quella di allontanarsi dal ragazzo che ama per non ritrovarsi ad essere una persona diversa da quella che si è prefissata di diventare: forte e indipendente.

Hardin, dal canto suo, la lascia libera di andare. Finalmente, una volta per tutte, capisce che deve cambiare per poter stare con la donna che ama, ma deve farlo una volta per tutte. Il distacco fa male, ma ognuno di loro deve vivere la propria vita e crescere indipendentemente dalle scelte dell’altro per poter maturare.

Ho letto l’ultimo libro con piacere, anche se trovo il finale un po’ banale.

Devo dire che in conclusione la saga mi è piaciuta e la consiglio, anche se avrebbero potuto completamente tagliare molte parti e raggruppare tutto in 3 libri perché molto scene mi sembrano molto ripetitive.

Ho letto molti pareri discordanti sulla saga: c’è chi la ama e chi la odia. Io sono nel mezzo. Mi è piaciuta, anche se non mi sono strappata i capelli quando Hardin e Tessa litigavano e non mi è venuto da piangere in nessuna delle tragiche vicende. L’ho letto con piacere, soprattutto, come ho già detto nelle precedenti recensioni, per il modo di scrivere della scrittrice che è molto fluido e ti incita a voler finire il libro.

Compralo QUI

Voto complessivo: 7.5/10

Un bacio e ci vediamo la prossima settimana con un articolo dedicato agli spoiler dell’intera saga!

Pina.

You may also like

Rispondi