E le giornate NO?

Quando una giornata inizia male e poi preosegue anche peggio, quali sono le vostre tecniche di sfogo?

Io, dopo i miei attacchi isterici, opto sempre per una camminata all’aria aperta con tanto di auricolari e la mia musica preferita a terzo volume nelle orecchie. Per fortuna oggi era una splendida giornata, metereologicamente parlando s’intende, perciò ho provato a sfogare i nervi così. Tra l’altro camminando per più di 5km ho fatto anche un pò di attività fisica che non fa mai male 😉

A volte sembra andare tutto storto e non si vedono vie d’uscita, anche se probabilmente se riuscissimo ad analizzare la situazione dal di fuori, scopriremmo che si tratta solo di una sciocchezza che a noi, ahimè, sembra un problema insormontabile. Non permettete però al cattivo umore di prendere il sopravvento. Chiamate un’amica per un caffè, andate a fare shopping e svuotate i portafogli oppure se nessuno è disponibile uscite semplicemente a fare due passi… non potrà che farvi bene! E ricordate che con il sorriso tutto si potrà affrontare più facilmente!

Guardate qui che spettacolo oggi…

 

FullSizeRender(1) FullSizeRender(2)

 

Un bacio

 

<3

 

Ila

You may also like

No comments

Rispondi