5 romanzi che vorrei vedere sul grande (o piccolo) schermo.

Buon venerdì care lettrici (e lettori)! Questa settimana un mio articolo diverso dal solito. Non vi parlerò di una serie tv o di un film che ho visto ultimamente, ma vorrei miscelare due delle mie passioni: i libri e i film. Vorrei proporvi 5 titoli di romanzi che ho letto i quali – secondo me – dovrebbero esser trasportati sul grande (o piccolo) schermo.

Naturalmente i titoli che andrò ad elencarvi rispecchiano i miei gusti personali, quindi attendo a fine post i vostri commenti e, magari suggerimenti, per romanzi che sarebbero perfetti per diventare un film o una serie tv.

Enjoy! 😉

IL CAVALIERE D’INVERNO di Paullina Simons.

Trama: Leningrado, 1941. In una tranquilla sera d’estate Tatiana e Dasha, sorelle ma soprattutto grandi amiche, si stanno confidando i segreti del cuore, quando alla radio il generale Molotov annuncia che la Germania ha invaso la Russia. Uscita per fare scorta di cibo, Tatiana incontra Alexander, un giovane ufficiale dell’Armata Rossa che parla russo con un lieve accento. Tra loro scatta subito un’attrazione reciproca e irresistibile. Ma è un amore impossibile, che potrebbe distruggerli entrambi. Mentre un implacabile inverno e l’assedio nazista stringono la città in una morsa, riducendola allo stremo, Tatiana e Alexander trarranno la forza per affrontare mille avversità e sacrifici proprio dal legame segreto che li unisce.

Vorrei diventasse… un telefilm.

Perchè… per tutti gli avvenimenti narrati in ogni romanzo della trilogia non basterebbe un film (o tre film, in questo caso). Per raccontare l’amore epico di Tatiana e Alexander in un contesto storico complesso sarebbe perfetta una serie tv, come attualmente accade per la serie della Gabaldon, “Outlander”.

Acquista il libro… QUI

GRANDE AMORE di Ann Brashares.

Trama: Daniel ha attraversato gli oceani del tempo per trovare Sophia. La “memoria”, la capacità di ricordare la sua vita passata, è per lui un dono ma anche una maledizione. Ora Sophia è Lucy, una studentessa liceale, e non crede a una sola parola di ciò che le dice Daniel: le sembra impossibile che nelle loro precedenti vite si siano amati e poi siano stati separati da una crudele forza misteriosa. Ma Daniel sa che loro due sono stati insieme: in Asia Minore nel 552, nell’Inghilterra del 1918, e poi in Virginia nel 1972. Brevi, fugaci attimi di passione che la morte ha sempre brutalmente spezzato. Anche oggi le loro anime si stanno cercando, e ancora una volta quella misteriosa forza è pronta a separarli. Un’avventura romantica che si snoda attraverso i secoli per abbracciare non una ma tante vite, inseguendo l’unico, vero, grande amore.

Vorrei diventasse… un film.

Perchè… per le amanti degli amori che sfidano il tempo e lo spazio, come “La moglie dell’uomo che viaggiava nel tempo” per citarne uno, questo romanzo racconta l’amore di Daniel e Sophia che – di corpo in corpo, di epoca in epoca – si amano e si cercano perchè il loro è un “Grande amore”, un amore perfetto per un film. Di questa autrice è stata già portata al cinema la sua serie YA “Quattro amiche e un paio di jeans”.

Acquista il libro… QUI

DAL PRIMO ISTANTE di Mhairi McFarlane.

Trama: Rachel e Ben. Ben e Rachel. Inseparabili dal loro primo incontro. Complici, amici. Forse qualcosa di più. Ma sembrano destinati a incontrarsi sempre nel momento sbagliato: quando erano all’università, lei stava con un altro. Poi il destino aveva preso una piega diversa. Per dieci anni non si sono più visti. Eppure, quando in un giorno di pioggia vanno a sbattere l’uno contro l’altra, è come se tutto quello che entrambi hanno cercato di dimenticare tornasse prepotentemente a galla. Anche adesso che hanno trent’anni e una vita da adulti (lei è giornalista, lui avvocato), ritrovano in un attimo quel la sintonia che già all’università era molto più di una grande amicizia. C’è solo un piccolo problema: ora è Ben a essere sposato. Questo nuovo incontro costringerà entrambi a fare i conti col passato e soprattutto con le loro paure. Può il vero amore bussare alla porta una seconda volta?

Vorrei diventasse… un film.

Perchè… vi ricordate i due migliori amici – Alex e Rosie – protagonisti di uno dei romanzi dell’autrice Cecelia Ahern, “Scrivimi ancora”? Beh, essendo stato già fatto il film di quel romanzo (che è uno dei miei preferiti), opto per una storia analoga, ma differente. Ben e Rachel sono migliori amici dall’università ma, per vari imprevisti della vita, non riescono mai a palesare i propri sentimenti finché non si ritrovano da adulti. Un film sarebbe ideale per questa bella e non convenzionale storia d’amore.

Acquista il libro… QUI

GLI INGREDIENTI SEGRETI DELL’AMORE di Nicolas Barreau.

Trama: Le coincidenze non esistono. Aurélie Bredin ne è sicura. Giovane e attraente chef, gestisce il ristorante di famiglia, Le Temps des Cerises. È in quel piccolo locale con le tovaglie a quadri bianchi e rossi in Rue Princesse, a due passi da Boulevard Saint-Germain, che il padre della ragazza ha conquistato il cuore della futura moglie grazie al suo famoso Menu d’Amour. Ed è sempre lì, circondata dal profumo di cioccolato e cannella, che Aurélie è cresciuta e ha trovato conforto nei momenti difficili. Ora però, dopo una brutta scottatura d’amore, neanche il suo inguaribile ottimismo e l’accogliente tepore della cucina dell’infanzia riescono più a consolarla. Un pomeriggio, più triste che mai, Aurélie si rifugia in una libreria, dove si imbatte in un romanzo intitolato “Il sorriso delle donne”. Incuriosita, inizia a leggerlo e scopre un passaggio del libro in cui viene citato proprio il suo ristorante. Grata di quel regalo inatteso, decide di contattare l’autore per ringraziarlo. Ma l’impresa è tutt’altro che facile. Ogni tentativo di conoscere lo scrittore – un misterioso ed elusivo inglese – viene bloccato da André, l’editor della casa editrice francese che ha pubblicato il romanzo. Aurélie non si lascia scoraggiare e, quando finalmente riuscirà nel suo intento, l’incontro sarà molto diverso da ciò che si era aspettata. Più romantico, e nient’affatto casuale.

Vorrei diventasse… un film.

Perchè… come per il film “Semplicemente irresistibile”, in questo romanzo è la cucina romantica a farla da padrone. Con una suggestiva Parigi – la città dell’amore e della cucina sentimentale – troviamo una giovane chef che si ritrova in una libreria e viene a conoscenza che il ristorante della sua famiglia è citato in un romanzo: Aurélie vorrà a tutti i costi ringraziare l’autore che, però, è irraggiungibile.

Acquista il libro… QUI

SHIVER di Maggie Stiefvater.

Trama: Grace e Sam non si sono mai parlati, ma da sempre si prendono cura l’una dell’altro. Non si conoscono, eppure lei rischierebbe la vita per lui, e lui per lei. Perché Grace, fin da piccola, sorveglia i lupi che vivono nel bosco dietro casa sua, e in particolare uno dotato di magnetici occhi gialli, che negli anni è diventato il suo lupo. E perché Sam da quando era un bambino vive una doppia vita: lupo d’inverno, umano d’estate. Il caldo gli regala pochi preziosissimi mesi da essere umano prima che il freddo lo trasformi di nuovo. Grace e Sam ancora non si conoscono, ma tutto è destinato a cambiare: un ragazzo è stato ucciso, proprio dai lupi, e nella piccola città in cui vive Grace monta il panico, e si scatena la caccia al branco. Grace corre nel bosco per salvare il suo lupo e trova un ragazzo solo, ferito, smarrito, con due magnetici occhi gialli. Non ha dubbi su chi sia, né su ciò che deve fare. Perché Grace e Sam da sempre si prendono cura l’una dell’altro, e adesso hanno una sola, breve stagione per stare insieme prima che gelo torni e si porti via Sam un’altra volta. Forse per sempre.

Vorrei diventasse… un telefilm.

Perchè… se avete assistito al trionfo della saga di “Twilight” sul grande schermo o all’enorme fandom che si è creato per la serie tv “The Vampire Diaries”, questa trilogia sarebbe perfetta per essere l’erede di queste due serie urban-fantasy. Il fantasy si mescola al romance, perchè questa è semplicemente “una storia d’amore e di lupi”.

Acquista il libro… QUI

Ecco i miei 5 titoli. Ammetto che sono tutte storie d’amore, ma che posso farci se vivo a pane e melassa?!

Aspetto i vostri commenti… e suggerimenti 😉

Alla prossima settimana,

Gina.

You may also like

1 comment

  1. Bella questa idea, cara Gina! Anche a me piacerebbe vedere una serie tv basata sulle vicende di Tatiana e Shura <3
    Un'altra trilogia che vorrei vedere sul piccolo schermo è "The Century" di Ken Follett, hai letto i tre romanzi? Sono un po' impegnativi, ma tanto tanto belli!

Rispondi